mercoledì 29 gennaio 2020

CORONA VIRUS E STERMINIO GLOBALE: IL PIANO DEGLI ILLUMINATI



ASCOLTATE BENE IL VIDEO: (DESI) Pandemia mondiale CoronaVirus 2019-nCoV Cina Wuhan Hubei creato dal Nuovo Ordine Mondiale



VIDEO: ★ COMUNICAZIONE ANONYMOUS (Tutta la verità)


I MASS MEDIA STANNO DIFFONDENDO LA NOTIZIA DELLA "MERITORIA E GENEROSA" DONAZIONE DI BILL GATES PER ARGINARE IL CORONA VIRUS, MA E' PROPRIO COSI' COME CE LA RACCONTANO?... 


La Bill & Melinda Gates Foundation ha dichiarato che la cifra della donazione sarà equamente spartita tra la Cina e l’Africa, che riceveranno 5 milioni ciascuna. L’intento di Bill Gates è quello di spingere altri miliardari nel mondo ad intraprendere la stessa azione di beneficenza in modo da poter avere più risorse per poter contrastare il virus. 

L’Eugenetica di Bill Gates e la riduzione della popolazione

La vera storia dietro a Bill Gates e “Le Giurie della Morte”
Scritto da Paul Joseph Watson , Prison Planet.com
Traduzione per The Living Spirits: Tatiana Coan

Il fondatore di Microsoft é un eugenista intransigente e ha pubblicamente dichiarato la sua intenzione di usare vaccini dal valore di miliardi di dollari, che la sua fondazione finanzia per ridurre la popolazione mondiale.
L’appoggio di Bill Gates alle “giurie della morte” ha causato controversie tra i commentatori conservatori, ma il vero oltraggio dietro a questa storia non è stato completamente rivelato – il fatto è che Gates é un eugenista intransigente e ha invocato la riduzione della popolazione mondiale con l’uso di vaccini, che la sua fondazione finanzia per la bellezza di miliardi di dollari.

I commenti di Gates sulle “giurie della morte”, sono stati fatti effettivamente più di due mesi fa al Festival delle Idee di Aspen a Aspen in Colorado, ma essi hanno attirato l’attenzione solo quando il video fece la sua comparsa di domenica su parecchi siti conservatori, come pure sulla Breitbart TV e su The Blaze.
Durante una serie di domande e risposte, Gates insinuò che pazienti anziani che vengono sottoposti a costosi trattamenti medici dovrebbero essere uccisi e i soldi spesi in altro modo.

Gates affermò che c’era “una mancanza di volontà” nel considerare la questione di scegliere tra “spendere un milione di dollari sugli ultimi tre mesi di vita per quel tipo di paziente” o licenziare 10 insegnanti.
“Ma ciò viene chiamato la giuria della morte e voi non siete tenuti a trattare tale dibattito” aggiunse Gates.
L’appoggio del proprietario della Microsoft per uccidere la nonna nel nome di spendere denaro altrove scuote e spiega perché così tanti Americani sono offesi dalla sanità di Obama che contiene, quale uno dei suoi principali componenti, un comitato di valutazione costi/benefici che sarà in grado di rifiutare cure a pazienti anziani, a dimostrazione del fatto che le giurie della morte entrano per davvero in vigore nonostante le campagne dei rappresentanti della classe dirigente e dei media per convincere il pubblico diversamente.

Anche se gli Americani saranno soggetti ai capricci delle giurie della morte, il governo federale “continuerà a richiedere ospedali per fornire trattamenti di pronto-soccorso a immigranti illegali alle spese dei contribuenti “ denunciò il New York Times.
Comunque, il significato più ampio dei commenti di Gates è passato completamente inosservato da coloro che si erano tanto offesi per quello che aveva detto.
Gates è un eugenista reo-confesso che si è impegnato a ridurre drasticamente la popolazione mondiale nel nome di combattere il surriscaldamento globale. Questo è allarmante considerando il fatto che la fondazione Bill e Melinda Gates finanzia la produzione e la distribuzione di vaccini al terzo mondo.

Durante una conferenza TED (sono conferenze su tecnologia, intrattenimento e design) nel febbraio 2010, Gates ha dichiarato apertamente che i vaccini sarebbero stati usati per ridurre la popolazione mondiale e abbassare le emissioni di CO2.
Sostenendo che la popolazione mondiale sta raggiungendo i 9 miliardi, Gates disse: “se noi facessimo davvero un ottimo lavoro con nuovi vaccini, cure medico sanitarie, servizi medici di riproduzione (aborto), forse potremmo avere una riduzione del 10 o del 15 per cento.”

Un po’ come se un miglioramento delle cure sanitarie e dei vaccini, che si suppone salvino vite, porterebbe a una diminuzione della popolazione mondiale: é un ossimoro, a meno che Gates non si stesse riferendo ai vaccini per sterilizzare le persone, che è precisamente lo stesso metodo propugnato nel testo del 1977 Ecoscience scritto dal consigliere scientifico della Casa Bianca John P. Holdren, il quale parla di un “regime planetario” dittatoriale per mettere in atto misure draconiane al fine di ridurre la popolazione attraverso l’uso di ogni sorta di tecniche oppressive, sterilizzazione inclusa. 

In verità, come ha rivelato Mike Adams di Natural News, uno degli attuali progetti della fondazione Gates ruota intorno al finanziamento di un “programma di sterilizzazione che userebbe penetranti raffiche di ultrasuoni dirette sui testicoli dell’uomo per renderlo sterile per sei mesi”.
“Ora, la fondazione sta finanziando un nuovo programma “ consegna di un vaccino che si attiva con la sudorazione” basato su nano particelle che penetrano la pelle umana.” scrive Adams, “la tecnologia viene descritta come un mezzo per “sviluppare nano particelle che penetrano la pelle attraverso i follicoli dei peli e che a contatto con il sudore umano si attivano per rilasciare i vaccini.”
Il sostegno del fondatore della Microsoft alle giurie della morte é un’ammissione scioccante, ma fa impallidire se si considera che Gates, uno degli uomini più ricchi del pianeta, che è solito incontrare altri miliardari per discutere sugli sforzi da fare per ridurre la popolazione, ha pubblicamente dichiarato la sua intenzione a usare miliardi di dollari in vaccini per finanziare la diminuzione della popolazione mondiale nel terzo mondo, scopo che potrebbe essere raggiunto qualora i vaccini fossero progettati per sterilizzare forzatamente le persone, ovvero senza il loro consenso, o provocare aborti forzati.

Per quanto riguarda l’Africa, i fondi stanziati da Bill Gates saranno impiegati nei centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e nel potenziamento delle misure di sanità pubblica rispetto al coronavirus in tutti gli stati membri dell’Unione Africana.

All’inizio del 1990, il creatore dei giochi di ruolo Steve Jackson progettò un nuovo gioco chiamato “Illuminati-il Nuovo Ordine Mondiale”. Illuminati-NWO si giocava e si gioca da due a otto persone, con un set di oltre 400 carte, e lo scopo precipuo è quello di far avanzare il giocatore di turno alla conquista del Pianeta. Ogni giocatore rappresenta uno degli Illuminati, e il suo obiettivo è conquistare gruppi e denaro creando le connessioni giuste per arrivare al dominio del mondo.
Non ci è dato sapere come Jackson sia riuscito a imbastire questo gioco con un’incredibile anticipo sui tempi: quello che però è storia è che la mattina del 1° marzo 1990 una squadra armata di agenti dei Servizi Segreti USA irruppe senza preavviso negli uffici della Steve Jackson Games, perquisendo e sequestrando attrezzature informatiche, stampanti laser, computer, alcuni dischi rigidi e il file illuminist.bbs, dove c’era tutto il materiale del gioco.
All’azienda di giochi il Governo contestò l’accusa - mai provata per davvero - di frode e di hackeraggio, e il giudice, davanti all’indice governativo, emise un velocissimo verdetto che costrinse a pagare Jackson 50.000 dollari più altre 250 mila di spese legali, portandolo quasi alla bancarotta.
Nonostante ciò, il gioco uscì finalmente nel ‘95, vincendo anche il premio “Origin Award” quale miglior gioco di carte e in generale di società dell’anno. Tuttora Illuminati – ora si chiama solo così - lo si può trovare su Amazon e altre piattaforme digitali, perfino nell’edizione de luxe.
Perché – ci si chiede - un gioco di società ha destato così tanto interesse nel Governo, tanto da mandare i servizi a fare il lavoro sporco?

Beh, se si analizzano le carte di Illuminati-NWO, c’è davvero poco da star tranquilli: in pratica Jackson, volente o nolente, riuscì a mettere in piazza qualcosa che non doveva assolutamente essere rivelato.
Una delle carte più sorprendenti del gioco – e parliamo di tempi non sospetti, dato che siamo, ripeto, nel 1995 - è quella del terrorismo “nucleare”, ovvero di due torri, una delle quali viene colpita da un aereo. Incredibilmente, la carta mostra un edificio in lontananza col simbolo dell’occhio che tutto vede - il simbolo cioè degli illuminati - che sembra guardare tutta la scena. Secondo molti “cospirazionisti” dell’11 settembre, si potrebbe parlare di terrorismo “nucleare” nel senso che potrebbero essere stati posizionati alla base delle torri dei micro ordigni, dato che il cemento si è sbriciolato in modo subitaneo e dato che per molto tempo c’è stata nella zona un’anomala sensazione di calore.
Un’altra carta a dir poco sensazionale è quella del Pentagono, che prende fuoco dal centro, mentre tutto intorno è intatto: nel giorno dell’11 settembre 2001, come si sa, parte del Pentagono fu colpita, ma un’altra – la gran parte – era perfettamente funzionante e soprattutto funzionale. Queste due carte rappresentano esattamente quello che è successo quel maledetto giorno: pensare che Jackson abbia tirato a indovinare è semplicemente impossibile!

Il gioco prevede anche delle carte cosiddette “goal” ovvero obiettivo, una delle quali è la riduzione della popolazione: questa carta mostra un volto quasi demoniaco che si staglia sempre sulla città di New York; sotto la carta vi è una terribile scritta che recita “troppe persone portano troppi problemi”.
Altre carte obiettivo sono quella che riguarda la fiducia cieca nella scienza, la corporazione dei padroni, la mano della follia (una mano insanguinata che regge il mondo) ma anche il potere alle persone.
Un’altra carta inquietante è quella che parla di riscrivere la storia, cosa che serve – secondo agli Illuminati che giocano – a raggiungere l’obiettivo del NWO e sottomettere con l’ignoranza la maggior parte della popolazione.
Altre carte che hanno anticipato fatti accaduti invece sono il disastro petrolifero avvenuto in America (la carta raffigura un uccello immerso nel petrolio!), l’esplosione di un vulcano, la manipolazione dei mercati finanziari, l’incidente nucleare, uno tsunami. Ma non solo, abbiamo la carta “Kill for Peace” che ricorda tanto le missioni di guerra spacciate in realtà per missioni di pace, o ancora i “Combined Disasters”, che servono a creare terrore per riuscire ad avanzare nell’agenda del gioco, o ancora la “Political Correctness” ovvero il fatto di non dover uscire dai ranghi pena il pubblico ludibrio (dei politici ma anche degli stessi cittadini).
Le carte sono talmente attuali che fanno a dir poco sobbalzare: c’è quella dell’International Weather Organization (Organizzazione internazionale del tempo atmosferico) dove c’è uno scienziato che controlla una tabella mentre un aereo lancia strani fumi nel cielo, fumi che sembrano provocare incendi a terra. O ancora la carta dei teorici del complotto - che saranno visti come paranoici - i rapimenti alieni, gli UFO, un aiuto straniero proprio da parte degli alieni, una chiesa denominata “Church of middle America” che è circondata da dischi volanti.
Le carte non promettono nulla di buono, dato che c’è perfino la terza guerra mondiale, le crisi energetiche prodotte dal NWO, nonché una carta che si chiama “Law and Order (Legge ed ordine) che raffigura un poliziotto intento a picchiare qualcuno, forse un manifestante (un evidente riferimento alla legge marziale?).
Ancora abbiamo la carta dell’Università degli Illuminati, dei media connections (le connessioni mediatiche, dove c’è un tizio che parla con più telefoni contemporaneamente), quella dell’isolazionismo, e perfino una carta che promuove l’incedere delle riforme (sweeping reforms).

Che questo gioco sia una coincidenza non ci credo minimamente. Che possa invece essere stata permessa in qualche modo la sua diffusione, un po' come un atto di superbia e perfidia degli stessi Illuminati di fronte a un pubblico che ancora si ostina a non voler capire, lo ritengo decisamente più probabile.


Nessun commento:

Posta un commento